logomarelucesenzabordo1
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

facebook
instagram
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 
Percorso
2022-11-16T18:30:00+01:00
2022-12-31T20:00:00+01:00
Mareluce Onlus, Via Salvatore Monteforte, 96, Siracusa

ALLA SCOPERTA DEL SÉ

Durata: 8 incontri

Frequenza: settimanale

Ogni incontro dura 90 min. dalle 18.30 alle 20.00 (l’orario può variare)

Giorno della settimana: lunedì

Destinatari: pazienti oncologici dai 18 anni

Costo: gratuito, viene richiesto solo il tesseramento all’associazione di € 30,00


Come ogni malattia grave la malattia neoplastica altera notevolmente il vissuto di una persona compromettendo l’intera sfera di vita sia fisica psicologica sociale e familiare.


L’obiettivo primario è quello di aiutare le persone con una malattia oncologica a trovare il loro equilibrio interiore e scoprire le risorse personali utili a un migliore adattamento alla malattia e alle terapie.

L’attività di colorazione del mandala si pone come un allenamento per la mente. La sua immagine simmetrica cattura l’attenzione di chi in quel momento è concentrato nel colorarlo, organizzare i colori all’interno di una figura geometrica, riattiva le attività cerebrali dell’individuo. Allo stesso tempo, aiuta a contrastare i pensieri negativi che agiscono sull’interazione fra soggetto e ambiente.

Le continue esperienze di sofferenza legate ai trattamenti antineoplastici, portano la persona  a manifestare sintomi depressivi, senso di abbandono, frustrazione e inadeguatezza. Per questi motivi realizzare un Mandala potrebbe essere visto come una distrazione cognitiva: man mano che si colora, si allontana il pensiero dalla malattia. 

Il principio del Mandala è quello di mettere ordine, lo stesso ordine di cui ha bisogna la persona che affronta una malattia oncologica.

Non sono richieste abilità artistiche, chiunque può partecipare. Il percorso mira a portare gradualmente armonia e benessere. Uno strumento che mira  a guarire la persona. 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder